Carbossiterapia

Il trattamento di carbossiterapia prevede la somministrazione sottocutanea a scopo terapeutico di anidride carbonica, un gas atossico e biologicamente puro utilizzato in diversi campi: vascolare, dermatologico e medico estetico per combattere l’invecchiamento cutaneo.

Richiedi informazioni

In cosa consiste

La somministrazione del gas viene effettuata attraverso un’apparecchiatura, certificata per carbossiterapia, che permette di erogare l’anidride carbonica in modo controllato attraverso micro punture superficiali.
Il gas apporta un beneficio sulla circolazione determinando:

  • Vasodilatazione
  • Aumento della velocità del flusso sanguigno
  • Apertura dei capillari schiacciati dai liquidi di ritenzione.

Risultati

Il gas iniettato permette di velocizzare lo scorrimento del sangue, ossigenare i tessuti e, di conseguenza, ridurre e risolvere i gonfiori.

La terapia svolge un’azione anche sul grasso e sul tessuto adiposo aumentando la disponibilità di ossigeno ai tessuti, riattivando il metabolismo cellulare e diminuendo gli inestetismi della cellulite.

La pelle trattata con carbossiterapia appare più tonica, compatta e luminosa.