Macchie della pelle post-estate

Mentre l’abbronzatura pian piano svanisce ecco spuntare sulla pelle delle inestetiche macchie scure. Ma cosa sono?

Il linguaggio medico le definisce discromie cutanee ma altro non sono che delle alterazioni del normale colorito della pelle causate principalmente dall’esposizione solare. Si tratta di un problema molto comune che si manifesta dopo l’estate e che può colpire qualsiasi zona del corpo anche se nella maggior parte dei casi ricopre la pelle del viso.

L’autunno è la stagione ideale per rimuovere la macchie, ecco come:

Partiamo da un check-up cutaneo

Per individuare le caratteristiche delle macchie cutanee è necessario sottoporsi ad un check-up della pelle per analizzare lo stato di salute del derma, determinare le caratteristiche degli inestetismi e individuare i trattamenti più adatti per rimuoverli in sicurezza.

Nella correzione della alterazioni cutanee causate dal sole utilizziamo due differenti trattamenti a seconda della tipologia di macchia, dell’estensione e dell’area da trattare:

  • Rimozione macchie con la tecnologia laser
  • Rimozione macchie con peeling

Asportazione laser delle macchie

L’energia del laser colpisce selettivamente le macchie cutanee generando una lieve sensazione di calore ma lasciando intatti i tessuti circostanti. Al termine della seduta di asportazione laser (della durata di circa 15-20 minuti) la pelle trattata appare per qualche ora leggermente arrossata e priva di macchie.

Il peeling contro le macchie

L’azione esfoliante degli acidi applicati sugli strati più superficiali del derma permette di rimuovere le macchie e, al contempo, stimolare la pelle alla rigenerazione cellulare di nuovi tessuti. Il peeling, grazie all’applicazione di diverse sostanze, migliora la texture della pelle rendendola più luminosa e compatta.

Per maggiori informazioni sui trattamenti di rimozione della macchie cutanee o per prenotare una visita chiama il num. 049 8360758